Passa ai contenuti principali

L’evoluzione di un’icona: debutta la nuova Citroën C3





Dopo aver rivoluzionato il mercato con l'introduzione della nuovissima ë-C3 e dell’Elettrico Sociale Citroën, il brand prosegue nella fase di lancio aprendo gli ordini dell'altrettanto nuova C3 equipaggiata con il propulsore 1.2 PureTech S&S da 100 CV.

La nuova C3 sostituisce un modello iconico che ha costruito il proprio successo su uno stile inconfondibile e un comfort unico. Ne mantiene le qualità e ne rafforza il carattere accessibile, offrendo però molto di più.

Più carattere, con un design moderno e deciso, che inaugura il nuovo linguaggio stilistico di Citroën, e un aspetto mutuato dai codici estetici dei SUV.

Più comfort a bordo, con l'adozione delle sospensioni Citroën Advanced Comfort®, a complemento dei sedili Advanced Comfort ridisegnati e del concetto C-Zen lounge sulla plancia.

Più spazio e facilità di accesso, pur mantenendo lo stesso ingombro e la stessa agilità.

Più accessibilità con design, comfort a bordo e tutte le dotazioni previste a partire da soli 14.990 euro.

 

Aprono oggi in Italia gli ordini della Nuova C3 equipaggiata con il motore benzina PureTech 100 S&S. Citroën rinnova così la sua best-seller di sempre: C3, infatti, ha venduto dal suo lancio nel 2002 oltre 5,6 milioni di unità: un modello iconico che è ancora oggi un grande successo, con un andamento in positivo che prosegue senza sosta. A ogni nuova generazione della C3, Citroën punta a rivoluzionare il mercato, proponendo un concetto innovativo, pur mantenendo intatte tutte le qualità del modello: un design unico e deciso, un comfort di bordo significativo, dotazioni utili nell’ambito quotidiano e un posizionamento di prezzo interessante.


La nuovissima C3 non fa eccezione a questa regola e introduce una vera differenziazione nel mercato dei modelli hatchback a benzina del segmento B. Innovativa, moderna e intelligente, rappresenta un passo avanti rispetto alla generazione precedente sotto ogni aspetto. Soprattutto, si rivolge a un pubblico ampio, essendo conveniente e offrendo diverse soluzioni energetiche adatte alle esigenze di ogni cliente.


Nella nuovissima C3, tutto è stato progettato per migliorare la semplicità e il benessere.


Per andare ancora oltre, Citroën equipaggia per la prima volta la C3 con il suo innovativo ed esclusivo sistema di sospensioni con ammortizzatori idraulici progressivi, di serie su tutte le versioni, che completa l'effetto cocooningprodotto dai sedili Citroën Advanced Comfort ridisegnati e dalla nuova architettura della plancia C Zen Lounge, progettata per aumentare la serenità a bordo grazie al suo stile razionale, al Citroën Head-Up Display e al volante compatto.


Sentirsi bene significa anche salire facilmente in auto e godersi lo spazio a bordo. Citroën ha fatto progressi in entrambe i campi, aumentando sia l'altezza da terra che l'altezza del modello, senza compromettere la lunghezza della C3, che con 4,01 m resta pratica e agile in città. E, naturalmente, la C3 offre tutte le dotazioni necessarie per fare di ogni viaggio un momento di relax, tra cui la navigazione connessa 3D su uno schermo touchscreen da 10'', la climatizzazione automatica, la ricarica wireless e la funzione mirroring.

La nuovissima C3 rappresenta quindi una sintesi ideale di design, comfort e tecnologia, mantenendo un posizionamento di prezzo molto interessante. La C3 è infatti disponibile a partire da 14.990 euro con il motore a benzina 1.2 da 100 CV, dotato di cambio manuale. Le prime consegne sono previste per l'estate del 2024. La versione Hybrid 100 sarà disponibile nel corso dell'anno.


Una vettura urbana versatile

Citroën C3 propone un motore turbo a benzina da 1,2 l con una potenza di 100 CV, abbinato a un cambio manuale a 6 rapporti. Completamente riprogettato all'insegna delle prestazioni e dell'affidabilità, questo motore è ora dotato di una catena di distribuzione. Assicura così alla C3 grande accessibilità e versatilità d'uso. Nel ciclo misto WLTP, questa versione avrà come obiettivo 126 g di CO2/km (omologazione in corso di convalida).


Un’esperienza di comfort unica

La C3 è nota per l'esperienza di guida fluida e il comfort a bordo che sa offrire. Il nuovo modello rafforza ulteriormente questo aspetto,combinando il piacere di guida con l'effetto di un bozzolo isolato dai disturbi del mondo esterno.


Citroën Advanced Comfort® Suspension: per la prima volta, la nuovissima C3 adotta sospensioni con smorzatori idraulici progressivi. Questa esclusività Citroën è presente di serie su tutte le versioni della C3 e offre agli occupanti una sensazione unica di comfort a bordo. Al posto dei finecorsa meccanici, in ogni angolo del veicolo vengono utilizzati due smorzatori idraulici abbinati all'ammortizzatore e alla molla: uno per la compressione e l'altro per la decompressione.

Questa soluzione tecnologica consente agli ingegneri di regolare più liberamente le sospensioni, offrendo una percezione su strada molto più fluida, con la sensazione di scivolare sulle asperità. Il vantaggio è evidente alle basse velocità, per neutralizzare le irregolarità del manto stradale, e durante il passaggio sui dossi. Alle medie velocità, questa innovazione aiuta a gestire meglio i movimenti della carrozzeria, soprattutto in avanti e all'indietro, mantenendo l'auto in posizione orizzontale sulle strade irregolari.

Sedili Advanced Comfort®: ideale complemento alle sospensioni orientate al comfort, i sedili Citroën Advanced Comfort® della nuovissima C3 offrono anche vantaggi in termini di ergonomia e comfort posturale. Il loro design è stato rivisto per essere ancora più avvolgente e fornire un migliore supporto laterale. Utilizzano una schiuma aggiuntiva (+10 mm) per offrire una sensazione di morbidezza e comfort fin dal primo contatto, garantendo un buon sostegno indipendentemente dalla distanza percorsa.

C-Zen Lounge Concept: la parte anteriore dell'abitacolo è stata progettata per essere semplice, accogliente ed ergonomica, così da ridurre il carico mentale e offrire una sensazione di serenità. Questo risultato è ottenuto innanzitutto attraverso una plancia molto minimalista, trattata orizzontalmente per aumentare l'impressione di larghezza. Leggera e ariosa, libera spazio per il conducente e il passeggero. La plancia è suddivisa in due livelli distinti, con elementi tecnici nella parte superiore e una sezione confortevole rivestita di tessuto, detta "Sofa Design" perché ispirata alla morbidezza e alla sensazione tipica dei divani, nella parte inferiore.

L'assenza di un quadro strumenti tradizionale è una vera novità per il livello superiore della plancia. La nuovissima C3 adotta per la prima volta il nuovo Citroën Head-Up Display, che riflette le informazioni del veicolo su una superficie nera lucida posta tra la parte superiore della plancia e la parte inferiore del parabrezza. Questa soluzione intelligente garantisce l'assenza di duplicazione delle informazioni, come avviene tradizionalmente tra un display head-up e un quadro strumenti, consentendo al conducente di accedere facilmente a tutti i parametri di guida essenziali senza distogliere lo sguardo dalla strada. Questa innovazione è abbinata a un nuovo volante multifunzione compatto, più piccolo e maneggevole.


Più spazio a bordo senza compromettere l'agilità

Sempre agile e maneggevole: con una lunghezza di 4,01 m, la nuovissima C3 cresce di soli 19 mm rispetto al modello che sostituisce. Rimane molto compatta per una maggiore agilità (raggio di sterzata di 10,6 m) e ha un ingombro a terra ridotto per manovre e parcheggi senza stress.

Accesso più facile a bordo: con un'altezza di 1,57 m (senza barre sul tetto), la C3 è quasi 100 mm più alta rispetto alla generazione precedente. Il primo vantaggio riguarda l'altezza da terra, che passa dai 135 mm della precedente C3 ai 197 mm della nuova generazione. L'aspetto rialzato, oltre a conferire un certo look da SUV, facilita la salita e la discesa dal veicolo - un fattore di comfort importante per i clienti - e offre una guida più sicura sui dossi e sulle buche che si incontrano spesso nella guida urbana e suburbana.

L'abitacolo è più generoso, con maggiore spazio per le gambe, la testa e i gomiti per un migliore comfort: i sedili sono rialzati di 76 mm rispetto alla versione attuale. Questo permette agli occupanti di avere una posizione più alta e dominante, con un maggiore senso di controllo e sicurezza. Tutti gli occupanti godono di una migliore visibilità all'esterno, cosa che contribuisce ad aumentare il senso di benessere a bordo. Inoltre, la maggiore altezza offre più spazio per la testa (+31 mm rispetto alla media del mercato) e consente di regolare la posizione di seduta per liberare maggiore spazio per le gambe dei passeggeri. Lo spazio per le gambe posteriore è aumentato di almeno 20 mm rispetto alla media del mercato. Sono stati compiuti sforzi anche per aumentare lo spazio ai gomiti dei passeggeri posteriori di 19 mm e quello dei passeggeri anteriori di 21 mm rispetto alla media del mercato.

Trasportare oggetti e bagagli è facile con la nuovissima C3. L'abitacolo più ampio offre vani portaoggetti utili e intelligenti sui pannelli delle porte, sulla console centrale e sotto il bracciolo centrale, mentre un tappetino di ricarica wireless è disponibile per la console centrale. Il generoso bagagliaio ha un volume di 310 litri (+10 litri). La sua capacità può essere aumentata grazie alla modularità del sedile posteriore 60-40.


Più funzioni, connettività e tecnologia

La nuovissima C3 è più connessa: la Citroën C3 offre due livelli di infotainment che facilitano l'accesso rapido a funzioni intelligenti e utili di cui i clienti hanno bisogno per spostarsi agevolmente e vivere in maniera connessa senza problemi.

La ‘Smartphone Station’ è di serie sui modelli "You" e include un supporto integrato per smartphone che consente ai conducenti di "agganciare" il loro dispositivo e di lanciare automaticamente una nuova applicazione dedicata, utilizzando la tecnologia wireless Near Field Communication (NFC). Grazie a questa applicazione, i conducenti possono utilizzare il loro dispositivo per accedere rapidamente alle funzioni telefono, radio, navigazione e musica. Per un'esperienza di guida fluida e priva di stress, gli intuitivi comandi al volante sono completati su tutte le versioni da un pulsante 'Home' che facilita il ritorno alla pagina iniziale dell'applicazione.


• La navigazione 3D su touchscreen da 10,25'' è di serie sulle versioni "Max". Lo schermo a colori da 10,25'', centrale ed ergonomico, utilizza un'architettura di widget ispirata agli smartphone per accedere tramite collegamenti rapidi virtuali alle funzioni essenziali di navigazione, telefono, radio, app e media. La funzione WiFi wireless consente il mirroring dello smartphone e assicura la compatibilità con Apple CarPlayTM e Android AutoTM.


• Inoltre, i clienti possono sottoscrivere uno o entrambi i livelli di abbonamento ai "Servizi connessi" per sfruttare al meglio il sistema tramite il loro account MyCitroën, utilizzando Internet o l'app MyCitroën. "Connect One" offre l'accesso immediato a e-Call e Citroën Assistance, ai servizi di telemanutenzione e a un manuale d'uso digitale. "Connect Plus" aggiunge informazioni sul traffico in tempo reale, affinché i conducenti possano scegliere il percorso ottimale per i loro viaggi, con alternative calcolate e suggerite in base ai flussi di traffico previsti e agli ingorghi in corso.


Tecnologie all'insegna della serenità: oltre a dotazioni essenziali come la climatizzazione automatica, l'assistenza al parcheggio e la telecamera posteriore, la ricarica wireless o la funzione di mirroring compatibile con Apple CarPlayTM o Android AutoTM, la C3 dispone di una serie di tecnologie di assistenza alla guida per prendersi cura del corpo e della mente di tutti i suoi occupanti.


• Active Safety Brake è un sistema di frenata d'emergenza che funziona da 5 a 135 km/h, di giorno e di notte, e che aiuta a limitare le lesioni agli occupanti del veicolo, ai pedoni e ai ciclisti.


• Active Lane Departure Warning aiuta il conducente a posizionare correttamente la vettura tra le linee di demarcazione delle corsie, correggendo delicatamente lo sterzo quando l'auto si allontana dalla sua traiettoria, oppure avvisando il conducente in caso di deriva a bassa velocità.


• Speed Sign Recognition legge i segnali di limite di velocità e li visualizza sull'Head Up Display Citroën, informando il conducente di conseguenza.


• Electric Parking Brake viene applicato automaticamente all'arresto del motore e rilasciato sempre automaticamente quando si preme l'acceleratore. (Disponibile sulla versione ibrida 100).


• Hill Start Assist trattiene il veicolo per alcuni secondi su pendenze superiori al 3%, per aiutare il conducente a evitare qualsiasi movimento indesiderato.


• La commutazione automatica dei proiettori si avvale della telecamera montata sul parabrezza per passare automaticamente dagli anabbaglianti agli abbaglianti quando vengono rilevati veicoli in arrivo dalla direzione opposta, consentendo così un incrocio sicuro.


Al lancio della nuovissima C3 saranno disponibili due livelli di allestimento:

L'ambizione di Citroën è quella di semplificare l'esperienza automobilistica. Su un sito Web che è stato completamente ridisegnato per semplificare la ricerca di informazioni e la scelta della vettura, i clienti potranno scoprire:


La versione "You" offre un livello di equipaggiamento di serie elevato, con proiettori LED, sospensioni Citroën Advanced Comfort®, Active Safety Brake (sistema di frenata d'emergenza), il nuovo sistema Citroën Head Up Display, Smartphone Station per l'infotainment, retrovisori elettrici, illuminazione automatica, Rear Parking Assist, spoiler posteriore, regolatore/limitatore di velocità, climatizzazione manuale e 6 airbag.


La versione "Max" include, inoltre, vernice bicolore con tetto a contrasto, barre decorative sul tetto, piastre di protezione anteriori e posteriori, cerchi in lega da 17" con taglio a diamante, luci posteriori LED e cristalli posteriori oscurati. All'interno, i clienti potranno godere di numerose dotazioni: touchscreen a colori da 10,25" con infotainment di ultima generazione e navigazione 3D, sedili Citroën Advanced Comfort in TEP/tessuto Grigio Metropolitan, sedili posteriori ripiegabili 60/40, climatizzazione automatica, ricarica wireless, telecamera posteriore, retrovisore elettrocromatico, alzacristalli posteriori elettrici, retrovisori esterni ripiegabili elettricamente e riscaldati, tergicristalli automatici e fari intelligenti.

Commenti

Post popolari in questo blog

Fiat Grande Panda: presentazione 11 luglio 2024

FIAT ha presentato la nuova Grande Panda, un modello globale che segna un'evoluzione significativa per il marchio. Ispirata alla Panda degli anni '80, la Grande Panda è un'auto compatta del segmento B, lunga meno di 4 metri, progettata per soddisfare le esigenze delle famiglie e della mobilità urbana in diverse regioni del mondo. Questo veicolo sarà disponibile in versioni elettrica e ibrida, con un design dinamico e un utilizzo intelligente dello spazio interno. Progettata dal Centro Stile di Torino, la Grande Panda combina linee strutturate e superfici morbide, con un look distintivo che celebra l'eredità italiana del marchio. La Grande Panda è il primo di una nuova serie di modelli che FIAT lancerà annualmente fino al 2027, tutti basati sulla piattaforma globale multi-energy Smart Car Platform, per offrire soluzioni diversificate e innovative ai clienti di tutto il mondo.

Fiat Giga Panda

Dopo la nuova Fiat Grande Panda arriverà uno spazioso SUV familiare, una sorta di “Giga-Panda”. In linea con il ruolo FIAT di leader della mobilità accessibile, innovativa e sostenibile, il veicolo è un'ulteriore conferma della particolare attenzione che il brand riserva alle esigenze di trasporto delle famiglie. Il concept soddisfa le richieste dei clienti più esigenti in termini di sicurezza, versatilità e design, offrendo spaziosità e robustezza alle famiglie di tutto il mondo. 

“Il lato oscuro della sportività”: i modelli Super Sport di Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio e Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio

I modelli speciali limitati Super Sport delle versioni Quadrifoglio dell'Alfa Romeo Giulia e dell'Alfa Romeo Stelvio si rivolgono ai collezionisti. L'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Super Sport sarà costruita solo 275 volte, l'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio Super Sport solo 175 volte - solo pochi esemplari sono ancora disponibili in Germania. I punti salienti dell'equipaggiamento includono un logo Quadrifoglio nero, componenti aggiuntivi in ​​fibra di carbonio e sedili sportivi nel design VELOCE. L'Alfa Romeo 6C 1500 Super Sport del 1928, vincitrice della Mille Miglia, dà il nome agli esclusivi modelli speciali; L'edizione di quest'anno è stata accompagnata dagli attuali modelli speciali Super Sport. “Il lato oscuro della sportività” - così Alfa Romeo caratterizza la propria serie speciale di modelli Quadrifoglio per Giulia e Stelvio. Verranno prodotte solo 275 esemplari dell'Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio Super Sport. Il numero delle Alfa Romeo Stel

Lancia festeggia l'apertura dei primi 6 showroom nel Belux

Si è svolta l'inaugurazione dei primi 6 showroom Lancia nel Belux (ad Aartselaar, Overijse, Kortrijk, Gent, Charleroi e Betrange Luxembourg). La rete distributiva Belux di Lancia sarà composta da 10 showroom entro la fine del 2024 (a cui si aggiungeranno Drogenbos, Hasselt, Namur e Herstal). Lancia sta portando avanti il ​​suo piano strategico decennale che prevede l'introduzione di 3 nuovi modelli, un nuovo modello ogni due anni. Il piano prevede un’ambiziosa strategia di elettrificazione, un ritorno del marchio in Europa e una rete di oltre 70 nuovi concessionari in 70 principali città europee. In questo piano strategico il Belux ha avuto la priorità in primo luogo per l'amore e la passione per lo stile italiano, in secondo luogo per il potenziale di vendita online e in terzo luogo per le dimensioni nel segmento B premium. La nuova Lancia Ypsilon, ora negli showroom, racconta quattro storie: piacere di guida e benessere a bordo; tecnologia semplice ed intuitiva; elettrifi

L’universo FIAT e Disney Italia si incontrano ancora una volta: Fiat 600 Hybrid e il nuovo film d’animazione Disney e Pixar “Inside Out 2” insieme per regalare nuove emozioni

FIAT rinnova la sua magica collaborazione con Disney Italia portando sul palco, dopo la realizzazione delle cinque versioni uniche a tema della Fiat Topolino in occasione del centenario Disney, la Fiat 600 Hybrid e il film d’animazione “Inside Out 2”. Fiat 600 Hybrid che segna il ritorno di Fiat nel segmento B, grazie alle sue caratteristiche distintive, non solo accoglie i nuovi sentimenti introdotti nel film, ma li trasforma in un'esperienza di guida unica e positiva. Il 17 giugno, a Roma, si è tenuta la prima dell’attesissimo sequel, offrendo un'opportunità unica per godersi il film e ammirare la Fiat 600 Hybrid che ha sfilato per le vie della capitale ed è stata esposta per celebrare per celebrare l'evento.   FIAT rinnova la sua magica partnership con Disney Italia, inaugurata con la realizzazione delle cinque uniche versioni a tema della Fiat Topolino in occasione del centenario Disney. In questa nuova fase di collaborazione, entrambe le parti presentano nuovi protagon

Video nuova Fiat Grande Panda

Grande Panda: il nuovo modello globale di FIAT FIAT svela le prime immagini della nuova Grande Panda, primogenita della nuova famiglia ispirata alla Panda degli anni '80, un’auto compatta che risponde alle esigenze dei clienti di tutto il mondo. Fiat Grande Panda è il primo modello di una nuova gamma globale basata su una piattaforma multi-energy. Con questo nuovo modello inizia il passaggio del marchio FIAT da una produzione locale a una offerta globale sviluppata da una piattaforma comune. La Grande Panda arriverà prima in Europa, Medio Oriente e Africa e sarà disponibile nelle versioni elettrica e ibrida. La Grande Panda si presenta come un veicolo del segmento B sotto i 4 metri di lunghezza, con linee semplici e uno spazio a bordo ben organizzato per cinque passeggeri grazie al volume compatto, perfetto per il confort delle famiglie e della mobilità urbana odierna. FIAT è una delle case automobilistiche in attività più longeve, un brand globale che vanta oltre un secolo di stor

Nicola Larini e l’epopea vittoriosa dell’Alfa Romeo nelle competizioni Turismo

Dal 1992 al 2007 Alfa Romeo ha dominato le corse della categoria Turismo, prima con la 155 e poi con la 156, scrivendo pagine indimenticabili nella storia del motorsport e conquistando decine di campionati in Italia, Germania, Regno Unito e Spagna. I primi successi arrivano già nel 1992 con Nicola Larini che conquista il Campionato Italiano Superturismo con la 155 GTA e l’anno successivo il Campionato Tedesco Turismo (DTM) con la 155 V6 TI, infrangendo tutti i record in quello che allora era considerato il campionato più prestigioso per le vetture turismo. Agli inizi del Novanta la griglia del DTM era formata esclusivamente da costruttori tedeschi. Fino al 1993, quando l'Alfa Romeo decise di partecipare ufficialmente con la 155 V6 Ti guidata dai piloti Alessandro Nannini e Nicola Larini e con altre vetture affidate a team semi-ufficiali. Il suo esordio fu strepitoso: nel primo appuntamento di Zolder (Belgio) la 155 V6 Ti si aggiudica la vittoria in entrambe le manches. A fine stagi

Quando l'Alfa Romeo era un costruttore di motori aeronautici che produceva anche automobili

Attualmente riconosciuto come un marchio automobilistico premium dall'inconfondibile DNA sportivo, Alfa Romeo è legata al mondo dell'aviazione fin dalle sue origini. Il primo veicolo a lasciare gli stabilimenti del Portello nel 1910 non fu un'auto, ma un biplano equipaggiato con una versione adattata del motore Alfa 24 HP. Nei decenni successivi i motori Alfa Romeo ebbero un grande successo internazionale per le loro prestazioni e affidabilità, stabilendo diversi record mondiali. Gli anni '30 furono il periodo d'oro dell'Alfa Romeo come produttrice di motori aeronautici, attività che rappresentava l'80% del suo fatturato e che fu il seme dell'attuale stabilimento Stellantis di Pomigliano d'Arco.   Madrid, 20 giugno 2024 – Nel 1910, l'imprenditore italiano Ugo Stella decise di creare il proprio marchio automobilistico, che chiamò ALFA, con ingegneri come Giuseppe Merosi, tecnici come Antonio Santoni e collaudatori e piloti da competizione nella su

Produzione FIAT Panda a Pomigliano d'Arco - Napoli

Fiat propone una gamma di accessori per garantire un'estate perfetta

Ogni persona o ogni famiglia è un mondo, con gusti ed esigenze diverse. Fiat e Mopar uniscono le forze per offrire ad ogni automobilista accessori affidabili e durevoli per rispondere ad ogni tipo di circostanza. Adattati al millimetro a ogni modello e versione della gamma Fiat, gli accessori Mopar portano ancora più in là le prestazioni e il comfort dei diversi modelli della gamma, soprattutto se viaggi con molti bagagli o biciclette o se lo porti in vacanza a bambini e animali domestici. Per avere un'idea delle possibilità offerte dagli accessori Fiat e Mopar, basta recarsi in un qualsiasi punto della Rete Concessionaria Fiat o accedere al sito https://www.fiat.it/mopar/accesorios -   L'arrivo dell'estate e dei suoi lunghi viaggi mette in risalto le prestazioni e la versatilità della gamma Fiat. Una versatilità che va ancora oltre, adattandosi a esigenze specifiche o abituali grazie agli accessori ufficiali commercializzati dal marchio in collaborazione con Mopar e dispon